Home page >> Modulistica >> Modulistica
Modulistica

NORME IN MATERIA DI CERTIFICAZIONI E DI DICHIARAZIONI SOSTITUTIVE

A far data dal 1° gennaio 2012, secondo le disposizioni all’art. 15, comma 1, della legge 12 novembre 2011 n. 183 ( Legge di Stabilità 2012), le certificazioni in ordine a stati, qualità personali e fatti sono valide e utilizzabili solo nei rapporti tra privati. Nei rapporti con gli organi della Pubblica Amministrazione e i Gestori di Pubblici Servizi,  i certificati sono sempre sostituiti dalle dichiarazioni sostitutive di certificazione (ai sensi dell’art. 46 del D.P.R. n° 445/2000) o dalle dichiarazioni sostitutive dell’atto di notorietà ( ai sensi dell’art. 47 del D.P.R. n° 445/2000).
Conseguentemente, le Pubbliche Amministrazioni e i Gestori di Pubblici Servizi non possono più accettare né richiedere certificati, tanto più in quanto tali comportamenti integrano, per espressa previsione, violazione ai doveri d’ufficio ai sensi della nuova formulazione dell’art. 74, comma 2 lett. a), del D.P.R. N. 445/2000.

La certificazione, rilasciata nell’ambito dei rapporti con soggetti privati, recherà la  dicitura “Il presente certificato non può essere prodotto agli organi della pubblica amministrazione o  ai privati gestori di pubblici servizi”.

L’autocertificazione, effettuata mediante le dichiarazioni sostitutive, non comporta alcun costo (imposta di bollo e diritti di segreteria)  e non necessita di autentica di firma.


Valid XHTMLValid CSS